Luca Pignatelli

Italy (Milano 1962 ) - Opere
PIGNATELLI Luca Senza Titolo

Meeting Art /29-giu-2014
4.000,00 - 5.000,00
2.000,00

Trova opere d’arte, risultati d’asta e prezzi di vendita dell’artista Luca Pignatelli nelle aste italiane ed internazionali.
Consulta stime ed aggiudicazioni di Luca Pignatelli Segui l'artista con le allerte via mail
Opere in Arcadja
298

Alcune opere di Luca Pignatelli

Estratte tra le 298 opere nel catalogo di Arcadja
Luca Pignatelli - Tempio

Luca Pignatelli - Tempio

Originale 2000
Stima:

Prezzo:

Numero di lotto: 79
Altre OPERE IN ASTA
Descrizione:
Luca Pignatelli Tempio tecnica mista su carta intelata 31 43 2000 Pignatelli Luca Tempio, 2000 tecnica mista su carta intelata, cm. 31x43 firmata, intitolata e datata al retro, timbro Italian Factory al retro, opera esposta alla mostra "europalia.italia Il nuovo ri-tratto d'Europa" tenutasi a Bruxelles nel 2003 e a Bologna nel 2004, certificato di autenticità dell'artista su fotografia con timbro della D.L.Arte di Milano
Luca Pignatelli - Paesaggio Visto Dal Treno

Luca Pignatelli - Paesaggio Visto Dal Treno

Originale 1997
Stima:

Prezzo:

Numero di lotto: 21
Altre OPERE IN ASTA
Descrizione:
Olio su tela applicata su tavola e fissata su cartone altezza: 30 cm larghezza: 40 cm PIGNATELLI LUCA Milano 22/06/1962 Paesaggio visto dal treno, 1997 olio su tela applicata su tavola e fissata su cartone cm. 30x40, firma in basso a sinistra, firma, titolo e anno al retro, dichiarazione d'autenticità dell'artista e timbro Italian Factory su foto, fotografia ritraente l'artista e l'opera allegata.
Luca Pignatelli - Roma, Tempio Di Vesta

Luca Pignatelli - Roma, Tempio Di Vesta

Originale 2001
Stima:
Base d'asta:

Prezzo:

Prezzo Netto
Numero di lotto: 458
Altre OPERE IN ASTA
Descrizione:
Roma, tempio di Vesta 2001 olio su telone di copertura di vagoni ferroviario altezza: 60 cm larghezza: 80 cm PIGNATELLI LUCA Milano 22/06/1962 Roma, tempio di Vesta, 2001 olio su telone di copertura di vagoni ferroviario cm. 60x80, titolo, firma, anno, località (Milano) e timbro della Italian Factory al retro, dichiarazione d'autenticità dell'artista su foto, dichiarazione d'autenticità dell'artista e timbri della D.L. Arte (MI) su foto, timbro della Italian Factory su fotografia allegata ritraente l'artista con l'opera.
Luca Pignatelli - Senza Titolo

Luca Pignatelli - Senza Titolo

Originale 2000
Stima:
Base d'asta:

Prezzo:

Prezzo Netto
Numero di lotto: 663
Altre OPERE IN ASTA
Descrizione:
Luca Pignatelli Senza titolo 2000 tecnica mista e riporto fotografico su carta intelata altezza: 31,5 cm larghezza: 43,5 cm PIGNATELLI LUCA Milano 22/06/1962 Senza titolo, 2000 tecnica mista e riporto fotografico su carta intelata cm. 31,5x43,5; firma in basso a sinistra, anno e firma al retro, timbro e firma per provenienza e garanzia della Directionarts (TN) su foto.
Luca Pignatelli - New York

Luca Pignatelli - New York

Originale 2009
Stima:

Prezzo:

Prezzo Netto
Numero di lotto: 312
Altre OPERE IN ASTA
Descrizione:
Luca Pignatelli New York 2009 ACRILICO SU TELA altezza: 44 cm larghezza: 31,5 cm Luca Pignatelli Milano 1962 New York, 2009 Acrilico su tela, cm. 44x31,5 Firma, titolo e data al verso sulla tela: Luca Pignatelli / Milano / New York / 2009. Foto autenticata dall'artista, Milano, 17.03.2010.

LA BIOGRAFIA DI Luca Pignatelli

PIGNATELLI Luca è nato nel 1962 a Milano dove vive e lavora.
La sua formazione è avvenuta presso il Politecnico di Milano mentre nel 1986 decide di trasferirsi a New York.
Il suo approccio al mondo della pittura avviene attraverso l'architettura, dopo aver compreso l'analogia tra composizione architettonica e pittura, dando in questo modo vita a una serie di paesaggi caratterizzati dalla visione di un mondo poeticamente minacciato, con forti influenze tratte dalle atmosfere del cinema noir americano ed europeo degli anni Quaranta e Cinquanta.
Le prime mostre vengono ospitate al Centro San Fedele (1984) e alla Galleria Antonia Jannone (1989).Nel 1997 è tra i fondatori dell'Officina milanese assieme a Giovanni Frangi, Marco Petrus e Velasco, questo gruppo si è formato attorno alla figura del critico Alessandro Riva.
Dal 1998 inizia a utilizzare i teloni ferroviari come supporto privilegiato di una pittura che ha tra i suoi soggetti volti di Afrodite, locomotive e templi in rovina che stanno a ricordare gli skyline delle città contemporanee.
Grazie ai suoi lavori si è affermato come uno dei protagonisti più originali della nuova pittura italiana.
Nel 1999 espone a Milano alla Fondazione Mudima con un testo di Achille Bonito Oliva, nel 2000 vince il Premio Cairo Comunication, tra il 2001 e il 2003 partecipa a numerose mostre a Madrid, Berlino, Roma, New York e San Francisco.
Nel 2003 è tra i protagonisti delle prime tre tappe del progetto Italian Factory e espone a Bruxelles, presso l'Academie Royale de Belgique.
Nel dicembre 2005 Luca Pignatelli ha fatto una personale presso la Galleria Daniel Templon a Parigi, mentre nel maggio 2006, in contemporanea con la 4° Biennale di Berlino, ha presentato la seconda personale in Germania, presso la Galleria Davide Di Maggio.
Nel 2007 partecipa alla rassegna realizzata nella prestigiosa sede dello Shanghai Art Museum.

Arcadja LogoProdotti
Abbonamenti
Pubblicità
Aste Sponsorizzate
Abbonamenti

Chi siamo
Il Prodotto
Follow Arcadja on Facebook
Follow Arcadja on Twitter
Follow Arcadja on Google+
Follow Arcadja on Pinterest
Follow Arcadja on Tumblr