Cookies help Arcadja providing its services: browsing the portal you accept their use.
I cookies aiutano Arcadja a fornire i suoi servizi: navigando nel portale ne accettate l'utilizzo.
Cookies disclosure/Informativa cookies

  • Art Auctions, Ventes aux Encheres Art, Kunstauctionen, Subastas Arte, Leilões de Arte, Аукционы искусства, Aste
  • Ricerche
  • Servizi
  • Iscrizione
    • Iscrizione
  • Arcadja
  • Cerca autore
  • Login

Pasquale Mattei

(1813 -  1879 )
MATTEI Pasquale L’’avocatella Prezzo In Cava

Waddington's
14-set-2015
Trova opere d’arte, risultati d’asta e prezzi di vendita dell’artista Pasquale Mattei nelle aste italiane ed internazionali.
Consulta stime ed aggiudicazioni di Pasquale Mattei Segui l'artista con le allerte via mail
I clienti che hanno cercato Pasquale Mattei hanno cercato anche:
Pietro Scoppetta, Luigi Fabron, Filippo Palizzi, Gabriele Carelli, Edoardo Galli, Achille Vianelli, August Riedel
Opere in Arcadja
25

Alcune opere di Pasquale Mattei

Estratte tra le 25 opere nel catalogo di Arcadja
Pasquale Mattei - Monumento Barocco All'interno Di Un Edificio Gotico

Pasquale Mattei - Monumento Barocco All'interno Di Un Edificio Gotico

Originale
Stima:

Prezzo: Non Divulgato
Numero di lotto: 295
Altre OPERE IN ASTA
Descrizione:
295.
MATTEI PASQUALE (1850-1879)

Monumento barocco all'interno di un edificio gotico
Firmato P Mattei in basso a sinistra, Napoli a destra
Acquarello su carta, cm 38X30

L'opera è corredata da expertise del Prof. Massimo Ricciardi di Salerno.
Il soggetto molto suggestivo raffigura, secondo quanto riporta l'iscrizione sul retro 'la presentazione del Real Monumento donato dal Principe di Prussia in santa Chiara a Napoli, anche se in base alle ricerche effettuate la scritta sul retro potrebbe non essere di mano dell'artista in quanto all'epoca del dipinto l' interno della chiesa era in stile barocco e non gotico come appare nell'immagine. La realizzazione delle figure è tipica della produzione del Mattej, sempre orientato alla descrizione minuziosa e particolareggiata dei vari aspetti del folclore napoletano. Nell'impostazione della scena il primo piano animato da una scena popolare dai toni realistici espressi dai gesti e dagli atteggiamenti delle figure, sembra dare altro risalto alla prorompente forma barocca della chiesa.
Pasquale Mattei - Banchetto Sulla Riva

Pasquale Mattei - Banchetto Sulla Riva

Originale
Stima:

Prezzo:

Prezzo Lordo
Numero di lotto: 91
Altre OPERE IN ASTA
Descrizione:
Pasquale Mattej
(Formia 1813 - Napoli 1879)

Descrizione

Lotto n.

91

Pasquale Mattej

Banchetto sulla riva

firmato "Mattej" in basso a sinistra

olio su carta applicata su tela, cm 20,5x30,5

Databile intorno al 1840, il presente dipinto presenta un livello qualitativo così alto da confrontarsi con la migliore produzione dei protagonisti della Scuola di Posillipo. Il paesaggio con la rigogliosa vegetazione in aggetto sulla roccia di tufo sembra proporre uno scorcio di Ventotene con l'isola di Santo Stefano, frutto dei suoi studi di paesaggio eseguiti dal vero nel 1847, data del soggiorno del Mattej nell'isola, come documentato dai numerosi disegni della Vallicelliana di Roma, datati dal 5 al 13 luglio (Cfr. Roma, Biblioteca Vallicelliana Fondo Mattej, III 2; per l’identificazione del paesaggio sono grata ad Erasmo Vaudo, animatore instancabile del Centro Storico Culturale “Gaeta”). Questo modello naturalistico conferma la tipica cifra del Mattej più maturo, alla metà degli anni Quaranta, erede consapevole della lezione “dal vero” del Pitloo ma non estraneo dal rimarcare la matrice callottiana del paesaggio, nella coniugazione del sentimento della natura di carattere romantico con la tradizione delle feste popolari. Il paesaggio si offre in piccolo formato ed è realizzato da un punto di osservazione della costa in cui si snoda in articolati anfratti naturali, ma è impresso di una luce viva, immersa nella pennellata sciolta e densa di colore. Mattej non riesce a nascondere la vocazione originale di pittore illustratore con la quale era stato conclamato a corte e presso l’aristocrazia nelle occasioni delle esposizioni del Real Museo borbonico, dove è presente dal 1851 (con La Fiera di San Benedetto in S. Germano alle falde di Montecassino) al 1855 (con La festa di S. Rosalia in Palermo e Lo sbarco e il solenne ricevimento in Napoli di S.M. il Re di Portogallo sulla banchina dell’Immacolatella a’4 luglio 1855). Fa sua la tradizione settecentesca, di un Fabris o di Fischetti, ma s’impone di tradurla in un linguaggio moderno, mettendo in scena una folla di pescatori che approdano sulla spiaggia e nell’angolo più riparato dell’insenatura improvvisano un banchetto sotto un pergolato. Un modello ispirato alle fantasiose tarantelle o colazioni in giardino che furono un’attrattiva di mercato offerto ai viaggiatori del Grand Tour, nel secolo dell’illuminismo. Il tocco moderno impresso dal Mattej che, nell’impasto ancora morbido, incide l’inconfondibile firma, si riconosce nella maniera bozzettistica rapida e ferma, nell’abilità di riuscire ad animare il paesaggio con tocchi di colore vivaci grazie all’invenzione della folla. Sul telaio originale è rimarcato ad inchiostro una scritta antica, Posillipo, ma non si ravvisa l’identità di quel celebre litorale dove furono recuperati i resti della villa romana di Pausillypon.
Pasquale Mattei - Il Papa In Visita A Pompei

Pasquale Mattei - Il Papa In Visita A Pompei

Originale
Stima:

Prezzo: Non Divulgato
Numero di lotto: 83
Altre OPERE IN ASTA
Descrizione:
olio su tela, cm 44,5x66,5
firmato in basso al centro: Mattei
La data di realizzazione del dipinto si aggira intorno al
1848, anno in cui su commissione del Cardinale
Piccolomini, il pittore eseguì una serie di dipinti storico
celebrativi tra questi ricordiamo \\\“Lo sbarco di Pio IX al
Granatello di Portici\\\” custodito al Museo di San Martino
in Napoli.
In quest'opera, il cui soggetto riprende temi consueti al
Mattej quali quadri di parata di accezione folclorica e
documentaria, la scena è resa con rapidi tocchi di pennel-
lo e una velocità di sintesi cromatica tipica dello stile
pit-
torico della Scuola di Posillipo.
Pasquale Mattei - L’’avocatella Prezzo In Cava

Pasquale Mattei - L’’avocatella Prezzo In Cava

Originale 1838
Stima:

Prezzo:

Prezzo Netto
Numero di lotto: 96
Altre OPERE IN ASTA
Arcadja LogoServizi
Abbonamento
Pubblicità
Aste Sponsorizzate
Abbonamento

Arcadja
Il prodotto
Follow Arcadja on Facebook
Follow Arcadja on Twitter
Follow Arcadja on Google+
Follow Arcadja on Pinterest
Follow Arcadja on Tumblr