Cookies help Arcadja providing its services: browsing the portal you accept their use.
I cookies aiutano Arcadja a fornire i suoi servizi: navigando nel portale ne accettate l'utilizzo.
Cookies disclosure/Informativa cookies

  • Art Auctions, Ventes aux Encheres Art, Kunstauctionen, Subastas Arte, Leilões de Arte, Аукционы искусства, Aste
  • Ricerche
  • Servizi
  • Iscrizione
    • Iscrizione
  • Arcadja
  • Cerca autore
  • Login

Antonio Mancini

Italy (Albano Laziale 1852 -  Roma 1930 ) Wikipedia® : Antonio Mancini
MANCINI Antonio The Flower Seller

Palais Dorotheum
27-feb-2018
Trova opere d’arte, risultati d’asta e prezzi di vendita dell’artista Antonio Mancini nelle aste italiane ed internazionali.
Consulta stime ed aggiudicazioni di Antonio Mancini Segui l'artista con le allerte via mail

 

Detto anche :

Antoniomancini

 

Opere in Arcadja
381

Alcune opere di Antonio Mancini

Estratte tra le 381 opere nel catalogo di Arcadja
Antonio Mancini - Madame Butterfly

Antonio Mancini - Madame Butterfly

Originale
Stima:
Base d'asta:

Prezzo:

Numero di lotto: 889
Altre OPERE IN ASTA
Descrizione:
ANTONIO MANCINI Albano Laziale, 1852 - Roma, 1930 Madame Butterfly Firmato 'Mancini' in basso a destra Olio su tela, cm 100 X60 Provenienza: Torino, collezione privata Esposizioni: 'Antonio Mancini, Genio ribelle', Galleria Bottegantica, Milano 2016 n. 30 Mancini pu ò essere annoverato tra i pittori pi ù apprezzati della corrente 'Verista', e fu autore intimamente moderno e al tempo stesso portavoce dell'anima popolare di una Italia antica e sofferente. La veridicit à della rappresentazione scaturisce dalla sua bravura tecnica nel disegno e nell'incarnato, dal chiaroscuro luministico e dalla trattazione intensa e materica dei colori, che padroneggia fino a creare, suggestionato da grandi maestri come Velasquez, un personalissimo uso del colore. Se la scelta di rappresentare la vita umile, in forma tanto aneddotica e partecipativa, lo distanzia dalla corrente accademica paludata, Mancini non si ferma alla denuncia sociale, nonostante la crudezza delle sue rappresentazioni, ma interviene emotivamente e rende vitali i tratti dei soggetti che descrive con tanta penetrazione psicologica. Questa bellissima tela verr à realizzata intorno al 1910, e mostra come l'artista si sia concentrato nella descrizione del volto della figura femminile mentre il resto appare come abbozzato, con una massa di pigmenti, densa e materica, creata da strati sovrapposti brillanti e contraddistinta da voluminose pennellate. L'opera sar à inserita nel Catalogo Ragionato dei dipinti di Antonio Mancini di prossima pubblicazione, a cura di C. Virno, Roma. Bibliografia di riferimento: E. Savoia, S. Bosi, 'Antonio Mancini. Genio ribelle', catalogo della mostra, Milano, 2016, n. 30, pp. 100-101, 152
Antonio Mancini - Musicanti

Antonio Mancini - Musicanti

Originale
Stima:
Base d'asta:

Prezzo:

Numero di lotto: 467
Altre OPERE IN ASTA
Descrizione:
MANCINI ANTONIO - Nato ad Albano Laziale (Roma) nel 1852. Morto a Roma nel 1930. Dipinto olio su tavola raff. ''MUSICANTI''. Firmato in basso al centro. In cornice. Restauri. Mis. Lung. cm. 39 Alt. cm. 65 ca. Biografia: grazie alla precoce abilità artistica, appena dodicenne, viene ammesso all'Accademia di Belle Arti di Napoli dove è allievo di Morelli, di Palizzi e di Stanislao Lista. Si dedica al ritratto e alla pittura di genere aneddotico con notevoli risultati. La sua arte si identifica con la corrente del Verismo. Rimane a Napoli fino al 1873, anno in cui si trasferisce a Parigi, dove l'anno precedente aveva esposto due dipinti al Salon. Durante il soggiorno parigino conosce gli impressionisti Degas e Manet. Tuttavia incomincia a soffrire di una grave crisi nervosa. Torna a Napoli ed è ricoverato per quattro anni in una casa di cura. Riprende infine a lavorare, riparte per Parigi nel 1877, va anche a Londra e si riconferma artista celebre e di successo. Richiesto dai collezionisti e pittore prolifico dipinge diverse versioni, se non vere e proprie copie, dei suoi dipinti più celebri. Nel 1879 fa ritorno a Napoli per trasferirsi a Roma nel 1883. Nel 1929 viene accolto nell'Accademia d'Italia.
Antonio Mancini - Figure

Antonio Mancini - Figure

Originale
Stima:

Prezzo:

Prezzo Netto
Numero di lotto: 1542
Altre OPERE IN ASTA
Descrizione:
Antonio Mancini ( Roma 1852 - 1930 ) "Figure" piatto in porcellana (d cm 23) Montato in teca Provenienza: Asta Barone Quinteri Villa Casalis Montecoriolano, n.catalogo 878, rif.202. Cartiglio in teca Esposizoni: 1927 giugno/luglio "Mostra delle opere di Antonio Mancini, Palazzo Agusteo, Roma. N. di catalogo 20. Cartiglio in teca (difetti)
Antonio Mancini - Ritratto Del Cardinale Pietro Gasparri

Antonio Mancini - Ritratto Del Cardinale Pietro Gasparri

Originale 1929
Stima:

Prezzo: Non Divulgato
Numero di lotto: 91
Altre OPERE IN ASTA
Descrizione:
ANTONIO MANCINI (Roma 1852 - 1930) Ritratto del cardinale Pietro Gasparri, 1929 Olio su tela, cm. 80 x 70 Firmato in alto a sinistra PROVENIENZA Collezione privata romana Il cardinale Gasparri, Segretario di Stato della Santa Sede, fu tra i firmatari dei Patti Lateranensi nel 1929. Il presente ritratto fu eseguito da Mancini proprio in occasione di questo evento L'opera è stata archiviata e inserita nel Catalogo Ragionato dell'Opera di Antonio Mancini a cura di Cinzia Virno, edizioni De Luca
Antonio Mancini - The Flower Seller

Antonio Mancini - The Flower Seller

Originale
Stima:

Prezzo:

Prezzo Lordo
Numero di lotto: 9
Altre OPERE IN ASTA
Descrizione:
Antonio Mancini (Rome 1852-1930) The Flower Seller, signed A. Mancini (ligature), oil on canvas, 61 x 101 cm, framed, (GG) Provenance: Galleria d'Arte Mediterranea, Naples; Finarte Casa d'Arte, Rome, 4 December 1973, lot 81; Italian private collection. Catalogued and illustrated in: Mario Borgiotti and Paul Nicholls, la donna e i bimbi nell'arte del nostro Ottocento pittorico, Aldo Martello Ed., Milan 1969, Vol. II, Ill. 193; Domenico Di Giacomo, Antonio Mancini (1852-1930) - la luce il colore, Ianieri Edizioni, Pescara 2015, no. LXXXVIII, p. 134. Exhibited: Galleria d'Arte Sant'Ambrogio, la donna e i bimbi nell'arte del nostro Ottocento pittorico, 10 April-4 May 1969, no. 32. Specialist: Gautier Gendebien
Arcadja LogoServizi
Abbonamento
Pubblicità
Aste Sponsorizzate
Abbonamento

Arcadja
Il prodotto
Follow Arcadja on Facebook
Follow Arcadja on Twitter
Follow Arcadja on Google+
Follow Arcadja on Pinterest
Follow Arcadja on Tumblr