Gonnelli

Gonnelli
Via Ricasoli 6
50122
Florence
it
+39 055.268279
+39 055.2396812
aste@gonnelli.it
Visita il Sito
Via Ricasoli 6, Florence, IT

Alcune opere messe in vendita da Gonnelli selezionate dal database di Arcadja Auctions
Opere Scelte

Sfoglia l’elenco delle aste di Gonnelli che Arcadja ha seguito per te.
Elenco delle aste di Gonnelli

-

Alcune opere messe in vendita da Gonnelli

Cherubino Alberti - Incoronazione Della Vergine

Cherubino Alberti - Incoronazione Della Vergine

Originale 1572
Stima:
Base d'asta:

Prezzo: Non Divulgato
Numero di lotto: 1
Altre OPERE IN ASTA
Descrizione:
Cherubino Alberti (Borgo San Sepolcro 1533 - Roma 1615) Incoronazione della Vergine. 1572. Bulino. mm 382x265. Le Blanc , 40. TIB 34/17, 41. Monogrammato e datato sulla lastra in basso a destra. Da Federico Zuccari. Stato unico. Bellissima impressione stampata con leggero platetone su carta vergellata. Rifilata intorno all' impronta della lastra e oltre la linea di inquadramento, ottima conservazione.
Cherubino Alberti - Genio Alato Che Regge Una Palla Con Tre Gigli Araldici

Cherubino Alberti - Genio Alato Che Regge Una Palla Con Tre Gigli Araldici

Originale
Stima:

Prezzo:

Prezzo Netto
Numero di lotto: 791
Altre OPERE IN ASTA
Descrizione:
Alberti Cherubino Genio alato che regge una palla con tre gigli araldici Bulino mm 246x169 Firmato Description Alberti Cherubino (1533 - 1615), Genio alato che regge una palla con tre gigli araldici. Bulino. mm 246x169. Bartsch, 138. Bertela (Toscani), 27. Da un soggetto di Michelangelo nella Cappella Sistina. Monogrammato sulla lastra in basso a destra. In alto, su un nastro: «Polo Florescere Digna». Esemplare prima della scritta in basso: «Cum Priuilegio Sommi Pontificis». Bellissima impressione su carta vergellata priva di filigrana. Margini ridotti all'impronta della lastra. Tracce di grafite al verso. Lieve ingiallitura in alto, minimo restauro all'estremita inferiore del foglio, minimo forellino al centro, per il resto ottima conservazione. (1)
Scuola Piemontese - Cavaliere A Cavallo

Scuola Piemontese - Cavaliere A Cavallo

Originale 1500
Stima:
Base d'asta:

Prezzo:

Numero di lotto: 1
Altre OPERE IN ASTA
Descrizione:
Anonimo piemontese-lombardo degli inizi del XVI secolo. Cavaliere a cavallo (recto). Studi di figure (verso). Matita rossa, penna e inchiostro (recto). Matita nera (verso), su carta bianca vergellata pesante. Foglio: mm 380x255. Disegno molto "vissuto", e rimasto chiaramente per lungo tempo in bottega. È probabile opera di un artista della cerchia di Tanzio da Varallo o di un suo modesto imitatore. Gli schizzi sul verso appartengono a mano diversa, risalente al secolo XVIII. Il foglio presenta una vistosa macchia oleosa in alto a destra e alcune mancanze derivanti dall'essere stato appeso. La carta è antica e di fattura grossolana.
 Anonymous - Pianta E Alzati Di Pavia

Anonymous - Pianta E Alzati Di Pavia

Originale
Stima:
Base d'asta:

Prezzo:

Numero di lotto: 549
Altre OPERE IN ASTA
Descrizione:
Anonimo dell'Italia centrale della prima met� del XVI secolo Pianta e alzati di Pavia. Penna e inchiostro, acquerellature inchiostro verde, rosa e marrone 413x558 Artwork date 1550 Penna e inchiostro, acquerellature inchiostro verde, rosa e marrone; carta bianca a vergelle filigranata. Foglio: mm 413x558. Supporto: mm 495x620. In alto a destra un'iscrizione a penna: "Pavia Ad quattuor [...] est supra facces Ticini [...] quam a Ticino flumine Ticinum vocat". Bel disegno collocabile, anche per la grafia, nella prima met� del XVI secolo.
Albrecht Durer - Cristo Deposto Nella Tomba.

Albrecht Durer - Cristo Deposto Nella Tomba.

Seguace 1507
Stima:

Prezzo:

Numero di lotto: 1
Altre OPERE IN ASTA
Descrizione:
Anonimo del XVI secolo seguace di Dürer Albrecht Dürer (Norimberga, 1471 - 1528) Cristo deposto nella tomba. 1507. Bulino mm 236x175. Rifilata lungo il bordo della parte incisa. Indirizzo di Johann Balthasar Probst parzialmente abraso e corretto a penna in Johann Michael Probst. L'indirizzo di quest'ultimo appare anche inciso in basso a sinistra. Impressione più tarda di una incisione eseguita nel 1507 nello stile di Dürer ma non una copia di qualche suo lavoro. Nel '700 la si reputava di Dürer stesso. Cfr. Heller 2254, Matthias Mende, Wirkung und Nachleben Dürers , Nuremberg 1976, n. 113. Al verso antico timbro della “Fidei-Commiss Bibliothek Vienna (Lugt 1216). Rara. Parzialmente mutilo l'angolo superiore sinistro.
Arcadja LogoProdotti
Abbonamenti
Pubblicità
Aste Sponsorizzate
Abbonamenti

Chi siamo
Il Prodotto
Follow Arcadja on Facebook
Follow Arcadja on Twitter
Follow Arcadja on Google+
Follow Arcadja on Pinterest
Follow Arcadja on Tumblr