Cookies help Arcadja providing its services: browsing the portal you accept their use.
I cookies aiutano Arcadja a fornire i suoi servizi: navigando nel portale ne accettate l'utilizzo.
Cookies disclosure/Informativa cookies

  • Art Auctions, Ventes aux Encheres Art, Kunstauctionen, Subastas Arte, Leilões de Arte, Аукционы искусства, Aste
  • Ricerche
  • Servizi
  • Iscrizione
    • Iscrizione
  • Arcadja
  • Cerca autore
  • Login

Galileo Chini

(1873 -  1956 ) Wikipedia® : Galileo Chini
CHINI Galileo Regie Terme Salsomaggiore.

Gonnelli /28-mag-2015
Non Divulgato
2.706,00

Trova opere d’arte, risultati d’asta e prezzi di vendita dell’artista Galileo Chini nelle aste italiane ed internazionali.
Consulta stime ed aggiudicazioni di Galileo Chini Segui l'artista con le allerte via mail
Opere in Arcadja
228

Alcune opere di Galileo Chini

Estratte tra le 228 opere nel catalogo di Arcadja
Galileo Chini - Studio Di Soldato Siamese

Galileo Chini - Studio Di Soldato Siamese

Originale 1911
Stima:
Base d'asta:

Prezzo: Non Divulgato
Numero di lotto: 58
Altre OPERE IN ASTA
Descrizione:
58 GALILEO CHINI Firenze 02/12/1873 - Firenze 23/08/1956 Studio di soldato siamese, 1911 pastelli colorati su carta 35x27 cm, opera non firmata, etichetta e timbro della Società per le Belle Arti ed Esposizione Permanente, "Galileo Chini" mostra retrospettiva 10 gennaio - 6 febbraio 1977 , dedica alla Dott.ssa Rossana Bossaglia firmata da Eros Chini 1976 al retro.
Galileo Chini - Allo Specchio - Autoritratto

Galileo Chini - Allo Specchio - Autoritratto

Originale 1946
Stima:
Base d'asta:

Prezzo:

Numero di lotto: 167
Altre OPERE IN ASTA
Descrizione:
GALILEO CHINI Firenze, 1873 -1956 Allo Specchio - Autoritratto, 1946 circa Olio su tavola, 99 x 87 cm Firma in alto a sinistra: G.Chini Firma e titolo al retro: G.CHINI / ALLO. SPECCHIO- Acquerello per lo studio di un mosaico al retro ESPOSIZIONE Eredità dell’’’’’’’’impressionismo 1900 - 1945, Palazzo dellel Esposizioni, Roma 1995, ripr. pag. 105; Il volto e l’’’’’’’’anima, Arco Farnese, Roma 1996
Galileo Chini - Fregio Con Putti Per Il Cortile Antinori, Firenze

Galileo Chini - Fregio Con Putti Per Il Cortile Antinori, Firenze

Originale
Stima:
Base d'asta:

Prezzo:

Numero di lotto: 521
Altre OPERE IN ASTA
Descrizione:
Galileo Chini (Firenze, 1873 - 1956) Fregio con putti per il cortile Antinori, Firenze. Inchiostro su carta. mm 1500x3850. Timbro “Manifattura Chini & C.” in basso a sinistra. Scritta al centro: “C 20 Fregio con putti cortile Antinori Firenze”, Sotto: “Centro finestra”. Spolvero originale per decorazione. Il grande foglio, eseguito con l’’’’abile scioltezza che rivela la mano del maestro, presenta una sottile puntinatura, ma non reca traccia di polvere e sembrerebbe essere rimasto inutilizzato per un lavoro limitato solo a un progetto. Esposto alla mostra Omaggio a Galileo Chini nel centenario della fondazione de L’’’’Arte della Ceramica , Firenze 1996.
Galileo Chini - Regie Terme Salsomaggiore.

Galileo Chini - Regie Terme Salsomaggiore.

Originale 1923
Stima:
Base d'asta:

Prezzo:

Prezzo Lordo
Numero di lotto: 973
Altre OPERE IN ASTA
Descrizione:
Galileo Chini (Firenze, 1873 - 1956) Regie Terme Salsomaggiore. 1923. Manifesto litografico a colori. mm 2000x1430. Firmato e datato in basso a destra. Nel 1920-1923 Chini a Salsomaggiore Terme completò la famosa decorazione delle Terme Berzieri. Manifesto raro e ricercato. Ingiallito, con rotture, strappi mancanze per lo più ai margini. Il lotto è visibile nella sede di Lonate Pozzolo. Per ulteriori informazioni vedi QUI.
Galileo Chini - Nudo Di Donna Orientale Seduta

Galileo Chini - Nudo Di Donna Orientale Seduta

Originale
Stima:
Base d'asta:

Prezzo:

Prezzo Lordo
Numero di lotto: 631
Altre OPERE IN ASTA
Descrizione:
Galileo Chini (Firenze, 1873 - 1956) Nudo di donna orientale seduta. 1911-13 ca. Matita nera su carta avana. mm 365x275. Firmato a matita in basso: “G. Chini”. Databile probabilmente agli anni del periodo Siamese quando l’’artista si recò a Bangkok, nella tarda primavera del 1911 per rimanervi fino all’’autunno del 1913, incaricato dal Re Rama V di realizzare il grande apparato decorativo del nuovo Palazzo del Trono, l’’Ananda Samakhom Throne Hall, appena costruito dagli architetti italiani Annibale Rigotti e Mario Tamagno.
Arcadja LogoServizi
Abbonamento
Pubblicità
Aste Sponsorizzate
Abbonamento

Arcadja
Il prodotto
Follow Arcadja on Facebook
Follow Arcadja on Twitter
Follow Arcadja on Google+
Follow Arcadja on Pinterest
Follow Arcadja on Tumblr