Cookies help Arcadja providing its services: browsing the portal you accept their use.
I cookies aiutano Arcadja a fornire i suoi servizi: navigando nel portale ne accettate l'utilizzo.
Cookies disclosure/Informativa cookies

  • Art Auctions, Ventes aux Encheres Art, Kunstauctionen, Subastas Arte, Leilões de Arte, Аукционы искусства, Aste
  • Ricerche
  • Servizi
  • Iscrizione
    • Iscrizione
  • Arcadja
  • Cerca autore
  • Login

Aldo Carpi

(1886 -  1973 ) Wikipedia® : Aldo Carpi
CARPI Aldo Senza Titolo

Boetto /21-apr-2015
100,00 - 150,00
Non aggiudicato

Trova opere d’arte, risultati d’asta e prezzi di vendita dell’artista Aldo Carpi nelle aste italiane ed internazionali.
Consulta stime ed aggiudicazioni di Aldo Carpi Segui l'artista con le allerte via mail
Opere in Arcadja
142

Alcune opere di Aldo Carpi

Estratte tra le 142 opere nel catalogo di Arcadja
Aldo Carpi - Caricature Del Maestro Victor De Sabata

Aldo Carpi - Caricature Del Maestro Victor De Sabata

Originale
Stima:
Base d'asta:

Prezzo:

Numero di lotto: 514
Altre OPERE IN ASTA
Descrizione:
Aldo Carpi (Milano, 1886 - 1973) Caricature del maestro Victor de Sabata. 5 disegni a penna e matita. Misure varie (da mm 280x210 a 140x100). Firmati e datati 1930, 1931 e 1933, alcuni dedicati. Victor de Sabata (Trieste 1892 – Santa Margherita Ligure 1967) è stato un direttore d'orchestra, compositore e didatta italiano.
Aldo Carpi - Il Pescatore.

Aldo Carpi - Il Pescatore.

Originale 1966
Stima:
Base d'asta:

Prezzo:

Prezzo Netto
Numero di lotto: 155
Altre OPERE IN ASTA
Descrizione:
Aldo Carpi Il pescatore. 1966 Olio su tela altezza: 27 cm larghezza: 35 cm CARPI ALDO (1886 - 1973) Il pescatore. 1966. Olio su tela . Cm 35,00 x 27,00. Firma e data in basso a sinistra. Certificato di Garanzia e Autenticità a cura della Casa delle Aste MeetingArt, Vercelli. Cornice presente
Aldo Carpi - Il Pescatore

Aldo Carpi - Il Pescatore

Originale 1966
Stima:
Base d'asta:

Prezzo:

Numero di lotto: 93
Altre OPERE IN ASTA
Descrizione:
Aldo Carpi Il pescatore. 1966 Olio su tela altezza: 27 cm larghezza: 35 cm CARPI ALDO (1886 - 1973) Il pescatore. 1966. Olio su tela . Cm 35,00 x 27,00. Firma e data in basso a sinistra. Certificato di Garanzia e Autenticità a cura della Casa delle Aste MeetingArt, Vercelli. Cornice presente
Aldo Carpi - Senza Titolo

Aldo Carpi - Senza Titolo

Originale
Stima:

Prezzo:

Numero di lotto: 222
Altre OPERE IN ASTA
Descrizione:
ALDO CARPI (1886-1973) Senza titolo (Uomo con bottiglia) china e matita su carta cm 29,5x19,5 firmato in basso a destra esposizione: Milano, Rotonda di via Besana, Aldo Carpi, a cura di Mario De Micheli, organizzazione a cura della Ripartizione cultura, turismo e spettacolo, 1972 Untitled (Man with bottle) ink and pencil on paper 11,62x7,68 in signed lower right exhibited: Milan, Rotonda di via Besana, Aldo Carpi, edited by Mario De Micheli, organized by Ripartizione cultura, turismo e spettacolo, 1972
Aldo Carpi - Frate

Aldo Carpi - Frate

Originale
Stima:

Prezzo: Non Divulgato
Numero di lotto: 166
Altre OPERE IN ASTA
Descrizione:
CARPI ALDO - Milano, 1886-1973. Allievo di Stefano Bersani all'Accademia di Belle Arti di Brera. Insegnante nel 1931 e poi direttore. Pastello su carta raff. ''FRATE''. Firmato in basso a sinistra. Con autentica su fotografia rilasciata dalla famiglia del pittore. In cornice. Largh 18, Alt 25, Prof 0, Diam 0

LA BIOGRAFIA DI Aldo Carpi

CARPI Aldo , pittore italiano, nasce a Milano nel 1866.Dopo un periodo di apprendistato presso il pittore Stefano Bersani, nel 1906 entra all'Accademia di Brera e segue i corsi di Mentessi, Cattaneo e Tallone.
Sono suoi compagni di corso Achille Funi e Carlo Carrà.
Partecipa dal 1910 alle rassegne nazionali di Brera e della Permanente e nel 1912 esordisce alla Biennale Internazionale d'Arte di Venezia.
Alla Biennale di Venezia, poi, parteciperà sempre, con esclusione delle edizioni del 1940 e del 1950, sino al 1952.
Negli anni Venti si accosta, anche se in lettura polemica, al clima di Novecento, partecipa alle maggiori manifestazioni artistiche e vince il Premio Principe Umberto nel 1925.
Nel 1930 vince il concorso per la cattedra di pittura all'Accademia di Brera e subentra ad Alciati.
Nel 1927 realizza le vetrate per la Basilica di San Simpliciano in Milano e nel 1934 inizia i cartoni per la vetrata del Duomo di Milano.
Nel 1937 a Parigi, all'Esposizione Universale, ottiene la medaglia d'ero.
Nel gennaio 1944 viene deportato a Mauthausen, poi a Gusen.
Rientrato a Milano, nel 1945, viene acclamato direttore dell'Accademia di Brera.
Nel 1956 il Comune di Milano gli conferisce la medaglia d'ero per meriti culturali e nel 1972 gli dedica una mostra antologica alla Rotonda di via Besana.
Scompare a Milano nel 1973.

Arcadja LogoServizi
Abbonamento
Pubblicità
Aste Sponsorizzate
Abbonamento

Arcadja
Il prodotto
Follow Arcadja on Facebook
Follow Arcadja on Twitter
Follow Arcadja on Google+
Follow Arcadja on Pinterest
Follow Arcadja on Tumblr