Cookies help Arcadja providing its services: browsing the portal you accept their use.
I cookies aiutano Arcadja a fornire i suoi servizi: navigando nel portale ne accettate l'utilizzo.
Cookies disclosure/Informativa cookies

  • Art Auctions, Ventes aux Encheres Art, Kunstauctionen, Subastas Arte, Leilões de Arte, Аукционы искусства, Aste
  • Ricerche
  • Servizi
  • Iscrizione
    • Iscrizione
  • Arcadja
  • Cerca autore
  • Login

Antonio Bueno

Italy (Berlino 1918 -  Fiesole 1985 )
BUENO Antonio Il Pittore E La Modella

Farsetti /26-mag-2017
10.000,00 - 18.000,00
27.000,00

Trova opere d’arte, risultati d’asta e prezzi di vendita dell’artista Antonio Bueno nelle aste italiane ed internazionali.
Consulta stime ed aggiudicazioni di Antonio Bueno Segui l'artista con le allerte via mail
Opere in Arcadja
2231

Alcune opere di Antonio Bueno

Estratte tra le 2,231 opere nel catalogo di Arcadja
Antonio Bueno - Concertino

Antonio Bueno - Concertino

Originale 1966
Stima:
Base d'asta:

Prezzo:

Prezzo Netto
Numero di lotto: 434
Altre OPERE IN ASTA
Descrizione:
BUENO ANTONIO (1918 - 1985) Concertino. 1966. Multiplo polimaterico. Cm 39,40 x 49,20. 17/75. Firma in alto a destra. Tiratura al retro. Certificato di autenticità Telemarket, Roncadelle (Bs). Certificato di garanzia e autenticità della Casa delle Aste Meeting Art, Vercelli.Pubblicazioni: Monografia delle Edizioni R.G.B. . Cornice presente BUENO ANTONIO (1918 - 1985) . 1966. . Cm 39,40 x 49,20. . Cornice presente
Antonio Bueno - Concerto Tirassegno

Antonio Bueno - Concerto Tirassegno

Originale 1998
Stima:

Prezzo:

Prezzo Netto
Numero di lotto: 2
Altre OPERE IN ASTA
Descrizione:
2: BUENO ANTONIO Concerto Tirassegno 1998 90x70x15 Polimaterico a rilievo su tavola multiplo Antonio Bueno,Berlino 1918 - Fiesole 1984,esemplare Ad Personam, Multiplo polimaterico realizzato su un prototipo dell‘Artista del 1964.Rilievo è stato scolpito su una lastra di legno delle dimensioni del prototipo, verniciato con vernice acrilica.I bersagli sono stati stampati in serigrafia con inchiostri all‘acqua su carta cotone 100%. La cornice in legno del disegno e delle dimensioni del prototipo originale.La tiratura e composta da 150 esemplari in numeri arabi e 75 esemplari in numeri romani,30 esemplari Prova Artista, 30 esemplari "Ad Personam". Certificato di Garanzia Archivio Generale Fotografico delle opere di A.Bueno firmato dal Giovanbattista Bianco curatore degli Archivi Generali. Timbro a secco Atelier A.Bueno.
Antonio Bueno - Pipe Viola

Antonio Bueno - Pipe Viola

Originale 1954
Stima:

Prezzo:

Prezzo Netto
Numero di lotto: 16
Altre OPERE IN ASTA
Descrizione:
Asta 397 / Lotto n° 16 Antonio Bueno ( Berlino 1918 - Fiesole 1984 ) "Pipe viola" 1954 olio su tela, cm 40,5x34,5 Firmato e datato 1954 in alto a destra. Firmato, dedicato e datato 1954 al retro Opera di prossima pubblicazione nel "Catalogo Generale delle Opere di Antonio Bueno", Terzo Volume, Milano, Edizioni Mondadori, 2017 Opera accompagnata da certificato di autenticità su fotografia rilasciato dall'Archivio Antonio Bueno, a cura di Isabella Bueno, Fiesole, con il n. AB 022/017
Antonio Bueno - Il Pittore E La Modella

Antonio Bueno - Il Pittore E La Modella

Originale 1952
Stima:

Prezzo:

Prezzo Netto
Numero di lotto: 271
Altre OPERE IN ASTA
Descrizione:
Antonio Bueno Berlino 1918 - Fiesole (Fi) 1984 Il pittore e la modella, 1952 Olio su tavola telata, cm. 80,6x79,5 Firma e data in basso a destra: Antonio Bueno 1952. Al verso: etichetta Palazzo Strozzi - Firenze / aprile - maggio 1981 / Mostra antologica di Antonio Bueno / (opere dal 1936 al 1981), con n. 36: etichetta Museo Nazionale di Castel S. Angelo - Roma / Antonio Bueno / mostra antologica / luglio - agosto 1987, con n. 16. Storia Collezione Azzalin, Inveruno; Collezione privata Certificato su foto Antonio Bueno. Archivio Fotografico Generale delle Opere, in data 1981, con n. AML/A 63. Esposizioni Antonio Bueno, mostra antologica 1936-1981, a cura di Piero Santi, Firenze, Palazzo Strozzi, aprile - maggio 1981; I volti di Antonio Bueno, a cura di Filiberto Menna, Milano, Galleria Annunciata, 1982; Antonio Bueno, mostra antologica, a cura di Everardo Dalla Noce, Roma, Museo Nazionale di Castel Sant'Angelo, luglio - agosto 1987, cat. p. 35, n. 16, illustrato a colori; Antonio Bueno, fra la realtà e l'occasione, a cura di Everardo Dalla Noce, Macerata, Chiesa di San Paolo, febbraio 1986; Antonio Bueno, a cura di Paolo Levi, Poggibonsi, Amministrazione Comunale, 10 dicembre 1988 - 8 gennaio 1989, cat. p. 33, n. 16, illustrato a colori; Antonio Bueno, Bologna, Galleria del Leone, 27 settembre - 23 ottobre 1997, illustrato a colori sull'invito della mostra. Bibliografia Edoardo Sanguineti, Antonio Bueno, Edizioni Feltrinelli, Milano, 1975, n. 19; Giorgio Di Genova, Antonio Bueno... o della dissacrazione oculata, Edizioni Bora, Bologna, 1985, ; Tommaso Bueno, Paolo Levi, Catalogo Generale delle opere di Antonio Bueno, primo volume (1936 - 1984), Editoriale Giorgio Mondadori, Milano, 1994, pp. 48, 52, n. 21.
Antonio Bueno - Assolo

Antonio Bueno - Assolo

Originale 1993
Stima:

Prezzo:

Prezzo Netto
Numero di lotto: 166
Altre OPERE IN ASTA
Descrizione:
166 ANTONIO BUENO Berlino (Germania) 21/07/1918 - Firenze 26/09/1984 Assolo, 1993 multiplo polimaterico su calco dell'originale in mescola granulare di marmo e resine colorate con componenti epossidici e coloranti all'acqua con violino applicato 49,2x39,4 cm (cornice 70x60 cm), il violino e' stato realizzato interamente a mano da artigiani liutai della Repubblica Popolare Cinese; esemplare n° 29 A.P., certificato di autenticità degli Archivi Generali dell'Opera dell'Artista (Giovanbattista Bianco) allegato, il multiplo e' stato realizzato su prototipo dell'artista del 1970.

LA BIOGRAFIA DI Antonio Bueno

Pittore spagnolo (Vera di Bidasoa, Navarra 1918 - Firenze 1984).
Allievo a Ginevra del cubista J.-A.
Blanchet, in seguito a Parigi, dell'espressionista P.N.
Guérin, successivamente attratto dall'astrattismo di P.
Mondrian, pervenne a forme espressive personali solo a partire dal 1952, quando dipinse tele monocrome che tendevano a una modulazione formale di chiara ispirazione metafisica.
Da queste esperienze passò, pochi anni più tardi, a un realismo apparente, interpretando la figura umana come essere-oggetto che, nel costante schema rappresentativo, tende a mantenere valida, cromaticamente prima ancora che formalmente, la precedente produzione astratta.
Il fratello Xavier fu egli pure pittore.

Arcadja LogoServizi
Abbonamento
Pubblicità
Aste Sponsorizzate
Abbonamento

Arcadja
Il prodotto
Follow Arcadja on Facebook
Follow Arcadja on Twitter
Follow Arcadja on Google+
Follow Arcadja on Pinterest
Follow Arcadja on Tumblr