Cookies help Arcadja providing its services: browsing the portal you accept their use.
I cookies aiutano Arcadja a fornire i suoi servizi: navigando nel portale ne accettate l'utilizzo.
Cookies disclosure/Informativa cookies

  • Art Auctions, Ventes aux Encheres Art, Kunstauctionen, Subastas Arte, Leilões de Arte, Аукционы искусства, Aste
  • Ricerche
  • Servizi
  • Iscrizione
    • Iscrizione
  • Arcadja
  • Cerca autore
  • Login

Evaristo Baschenis

Italy (1617 -  1677 ) Wikipedia® : Evaristo Baschenis
BASCHENIS Evaristo Interno Di Cucina

Porro & C.
21-ott-2009
Trova opere d’arte, risultati d’asta e prezzi di vendita dell’artista Evaristo Baschenis nelle aste italiane ed internazionali.
Consulta stime ed aggiudicazioni di Evaristo Baschenis Segui l'artista con le allerte via mail
Opere in Arcadja
37

Alcune opere di Evaristo Baschenis

Estratte tra le 37 opere nel catalogo di Arcadja
Evaristo Baschenis - Natura Morta Di Fiori, Frutta E Stoviglie

Evaristo Baschenis - Natura Morta Di Fiori, Frutta E Stoviglie

Originale
Stima:

Prezzo: Non Divulgato
Numero di lotto: 61
Altre OPERE IN ASTA
Descrizione:
EVARISTO BASCHENIS (Bergamo 1617 - 1677) NATURA MORTA DI FIORI, FRUTTA E STOVIGLIE Olio su tela, cm. 39 x 53 PROVENIENZA Villa di illustre famiglia, Francavilla a mare ESPOSIZIONI Evaristo Baschenis e la natura morta in Europa (cat.mostra), Milano 1996, pp. 138 -139 PUBBLICAZIONI M. Rosci Evaristo baschenis in I Pittori bergamaschi, Il Seicento, III, Bergamo 1985, pp. 1-147 A. Morandotti, 1989, p. 267 Evaristo Baschenis e la natura morta in Europa (cat.mostra), Milano 1996, pp. 138 -139 Il dipinto in questione fu pubblicato dal Prof. Marco Rosci nel 1985 come opera riconducubile al periodo giovanile di Evaristo Baschenis, successivamente Morandotti, nel 1989, lo ha espunto dal corpus delle opere del pittore per questioni stilistiche pittoriche. Nuovamente nel 1996 fu pubblicato nel catalogo della mostra tenutasi alla Galleria d'Arte Moderna e Contemporanea a Bergamo con l'interrogativa attribuzione al Baschenis CONDIZIONI DEL DIPINTO Rintelo a tela di sacco ottocentesco. Una linea di restauro quasi ossidata in alto a sinistra. Accumuli di grasso con verniciatura impropria. Il dipinto è in buono stato di conservazione. CORNICE Cornice in legno dorato a sezione piatta, dl XIX secolo Il dipinto è stato assegnato ad Evaristo Baschenis dal Prof. Marco Rosci tramite comunicazione scritta in data 1982
Evaristo Baschenis - Natura Morta Di Pollame E Dolciumi

Evaristo Baschenis - Natura Morta Di Pollame E Dolciumi

Originale
Stima:

Prezzo:

Prezzo Netto
Numero di lotto: 532
Altre OPERE IN ASTA
Descrizione:
Evaristo Baschenis , Bergamo 1617 , Bergamo 1677 Natura morta di pollame e dolciumi olio su tela (cm. 87x131)

Pubblicato in Evaristo Baschenis e la natura morta in Europa, catalogo della mostra, Milano, Skira 1997, p. 125.

"Still Life", oil on canvas
Published in Evaristo Baschenis e la natura morta in Europa, catalogo della mostra, Milano, Skira 1997, p. 125.
Evaristo Baschenis - Still Life With Musical Instruments

Evaristo Baschenis - Still Life With Musical Instruments

Originale
Stima:

Prezzo:

Numero di lotto: 38
Altre OPERE IN ASTA
Descrizione:
Evaristo Baschenis (Bergamo 1617-1677) Still Life with musical instruments oil on canvas 38½ x 55 7/8 in. (97.8 x 142 cm.)
Giovanni Carlo Santi, Piacenza, by whom gifted in 1699 to Ferdinando de' Medici, Grand Prince of Tuscany (1663-1713), Palazzo Pitti, Florence. Private collection, Europe.
PROPERTY OF A EUROPEAN COLLECTOR
M. Chiarini, 'I quadri della collezione del Principe Ferdinando di Toscana,' Paragone, XXVI, 1975, p. 75. L. Strocchi, 'Il gabinetto d'opere in piccolo del Gran Principe Ferdinando a Poggio a Caiano,' Paragone, XXVII, 1976, p. 100, under no. 89. I. Della Monica in Bartolomeo Bimbi: un pittore di piante e animali alla corte dei Medici, Florence, 1998, p. 120, no. 57. P. Carofano, in Nella luce di Caravaggio, exh. cat., Montale, Villa Castello La Smilea, 2011, pp. 10-11. F. Paliaga, Dalla Laguna all'Arno. Cosimo III, il Gran Principe Ferdinando e il collezionismo dei dipinti veneziani a Firenze tra Sei e Settecento, Florence, 2013, p. 259, fig. 186.
Florence, Galleria degli Uffizi, Il Gran Principe Ferdinando de'Medici (1663-1713). Collezionista e mecenate, 26 June-3 November 2013, no. 8 (catalogue entry by Paliaga).
Evaristo Baschenis - Interno Di Cucina

Evaristo Baschenis - Interno Di Cucina

Originale
Stima:

Prezzo:

Numero di lotto: 39
Altre OPERE IN ASTA
Descrizione:
39

Evaristo Baschenis

Bergamo 1617 - 1677

Interno di cucina

olio su tela, cm. 79x109

Il dipinto è stato attribuito ad Evaristo Baschenis da Marco

Rosci in una comunicazione scritta del 18 aprile 1980; nello

scritto lo studioso accosta l'opera alle più mature cucine

del pittore bergamasco come il dipinto già in collezione

Gonzaga Grumello del Monte o quello della Pinacoteca di

Brera.

L'originale dell'expertise è purtroppo andato smarrito, è

comunque disponibile una fotocopia
Evaristo Baschenis - Interno Di Cucina Con Pollame E Piatto Di Frutta

Evaristo Baschenis - Interno Di Cucina Con Pollame E Piatto Di Frutta

Originale
Stima:

Prezzo:

Numero di lotto: 198
Altre OPERE IN ASTA
Descrizione:
198

Evaristo Baschenis

Bergamo 1617 - 1677

Interno di cucina con pollame e piatto di frutta

olio su tela, cm. 72,5x95,5

Provenienza:

Milano, collezione Canella

Bibliografia:

M. Rosci, Baschenis, Bettera & Co. Produzione e mercato

della natura morta del Seicento in Italia, Milano 1971, p.

109

L'opera qui presentata è collocabile tra il sesto e il
settimo

decennio del Seicento, prossima ai capolavori della tarda

attività del pittore.

I soggetti dipinti con contrasti tra i toni caldi e i toni
freddi,

tra i rossi e i colori lividi del pollame spennato e il piatto
di

frutta, sono tipici delle opere di Baschenis mentre la luce

che ritaglia le figure dal fondo pressoché nero ci

riconduce alla produzione tarda dell'autore.

Dal fondo scuro gli oggetti si ritagliano con una

composizione strutturata in maniera elementare a nuclei

orizzontali, un procedimento che si ritrova in altre opere

del Baschenis, come nel dipinto molto affine, anch'esso

già nella collezione Canella di Milano o come nell'opera

più tarda della collezione Vincenzo Polli di Milano.

Stima:

LA BIOGRAFIA DI Evaristo Baschenis

BASCHENIS Evaristo Pittore italiano (Bergamo 1617 - 1677).
Nato in una famiglia di pittori, chierico, si dedicò quasi esclusivamente al genere della natura morta, specializzandosi in particolare nella raffigurazione di strumenti musicali e nella rappresentazione di interni di cucina in cui solo raramente compaiono figure umane.
Fu attivo soprattutto a Bergamo, città in cui sono attualmente conservate quattro nature morte musicali (Accademia Carrara) l'artista ricevette commissioni anche a Venezia, Genova, Mantova, Torino, Firenze e Roma.
Il suo stile venne imitato da diversi artisti, tra i quali B.
Bettera.
Tra i rari dipinti raffiguranti figure umane si ricordano Ragazzo con cestino di dolci (Milano, coll.
Algranti) e un Autoritratto alla Spinetta, vicino per stile al ritrattista bergamasco C.
Ceresa.

Arcadja LogoServizi
Abbonamento
Pubblicità
Aste Sponsorizzate
Abbonamento

Arcadja
Il prodotto
Follow Arcadja on Facebook
Follow Arcadja on Twitter
Follow Arcadja on Google+
Follow Arcadja on Pinterest
Follow Arcadja on Tumblr