Cookies help Arcadja providing its services: browsing the portal you accept their use.
I cookies aiutano Arcadja a fornire i suoi servizi: navigando nel portale ne accettate l'utilizzo.
Cookies disclosure/Informativa cookies

  • Art Auctions, Ventes aux Encheres Art, Kunstauctionen, Subastas Arte, Leilões de Arte, Аукционы искусства, Aste
  • Ricerche
  • Servizi
  • Iscrizione
    • Iscrizione
  • Arcadja
  • Cerca autore
  • Login

Cristiano Banti

Italy (Santa Croce Sull'arno 1824 -  Montemurlo 1904 )
BANTI Cristiano Sull'erba

Sotheby's
19-dic-2007
Trova opere d’arte, risultati d’asta e prezzi di vendita dell’artista Cristiano Banti nelle aste italiane ed internazionali.
Consulta stime ed aggiudicazioni di Cristiano Banti Segui l'artista con le allerte via mail
I clienti che hanno cercato Cristiano Banti hanno cercato anche:
Jean-Baptiste-Camille Corot, Marcello Boccacci, Salvatore Mazza, Luigi Gioli, Luca Alinari, Carlo Domenici, Mario Puccini
Opere in Arcadja
43

Alcune opere di Cristiano Banti

Estratte tra le 43 opere nel catalogo di Arcadja
Cristiano Banti - Soggetto Storico

Cristiano Banti - Soggetto Storico

Originale
Stima:

Prezzo:

Prezzo Netto
Numero di lotto: 158
Altre OPERE IN ASTA
Descrizione:
CRISTIANO BANTI (S. Croce sull'Arno, 1824 - Montemurlo, 1904) Soggetto storico Olio su tela, cm. 26,5x34 Sul verso: etichetta della mostra "Cristiano Banti, un Macchiaiolo nel suo tempo" con i dati dell'opera; etichetta della mostra "Toskanische Impressionen, Der Beitrag der Macchiaioli zum europaischen" con i dati dell'opera; etichetta con indicata la provenienza Raccolta Prof. Carnielo. Certificato di provenienza e autenticità Manzoni Galleria d'Arte, Milano. Provenienza: Firenze, Collezione Rinaldo Carnielo; Firenze, Galleria Materazzi e Fantecchi. Esposizioni: 1910, Esposizione retrospettiva di pittura e scultura, Società delle Belle Arti, Firenze, riprodotto sul Catalogo della mostro al n. 468; 1976, Toskanische Impressionen, Der Beitrag der Macchiaioli zum europaischen, Haus der Kunst, Monaco, 18 ottobre - 4 gennaio, riprodotto sul Catalogo della Mostra al n. 6, fig.6; 1982, Cristiano Banti, un Macchiaiolo nel suo tempo, Museo di Milano, 17 giugno - 10 settembre.
Cristiano Banti - Tre Contadine Con Alberi

Cristiano Banti - Tre Contadine Con Alberi

Originale
Stima:
Base d'asta:

Prezzo:

Numero di lotto: 648
Altre OPERE IN ASTA
Descrizione:
Cristiano Banti (Santa Croce sull'Arno, 1824 - Montemurlo, 1904) Tre contadine con alberi.1875 ca. Olio su tavoletta. cm 19,5x9. . Pregevolissimo bozzetto per il dipinto omonimo conservato alla Galleria d\’Arte Moderna di Palazzo Pitti (olio su tavola cm 73x34, non datato 1875-1890 ca., lascito di Adriana Banti Ghiglia), nel quale si vedono in primo piano una striscia di prato e un albero esile che copre in parte il profilo della piccola contadina che volge le spalle, sulla destra, alle due ragazze. L'opera evoca gli esempi francesi di Breton e di Corot che in analoghi soggetti sviluppano un'intonazione ambientale parallela a questa di Banti. (fonte: Polo museale fiorentino). Il bozzetto, come il dipinto relativo nelle collezioni pubbliche fiorentine, rientra nella serie di scene con contadine ritratte all'aperto nell'ora del crepuscolo (dipinti simili: Tre donne contadine, 1875, Tre contadine a passeggio ecc.). In cornice antica dorata. cm 34x24.
Cristiano Banti - Le Guardiane Di Porci

Cristiano Banti - Le Guardiane Di Porci

Originale
Stima:

Prezzo: Non Divulgato
Numero di lotto: 677
Altre OPERE IN ASTA
Descrizione:
CRISTIANO BANTI
(1824-1904)
Le guardiane di porci 1860/1870
olio su tavoletta, firmato, in cornice
cm 19x36,2
Al verso reca iscritto: ''Opera tra le più belle di mio nonno Cristiano Banti fatta a Montorsoli. [...] Banti''; reca cartiglio con iscritto a matita celeste ''Casa Banti'' e a penna ''Capolavoro di C. Banti M Borgiotti''; reca altro cartiglio di collezione con scritto a penna ''137''. Bibliografia - Literature: A. Franchi, Cristiano Banti, in \“Arte Mediterranea\”, luglio-agosto: 1949, p.28; G. Matteucci, Cristiano Banti. Firenze: 1982, n 46 (con tavola a colori); Cristiano Banti. Un macchiaiolo nel suo tempo, 1824-1904 a cura di G. Matteucci, Firenze: 1982, n 19.
Provenienza - Provenance: Eredi Banti, Firenze; vendita Galleria d\’\’\’\’ Arte Permanente e Casa delle Aste, Genova, 1951; vendita Galleria d\’\’ \’\’Arte S. Andrea 1955.
La tavola fa parte di un gruppo di dipinti che ritraggono il mondo contadino, \“caratterizzato da un tratto disegnativo e da una varietà di luci sensibili agli effetti atmosferici che immergono le figure in un\’\’\’\’aura di raccoglimento e mistero\” (G. Matteucci: 1982)
THE GUARDIANS OF PIGS, 1860/1870, OIL ON PANEL, WITH LABELS AND INSCRIPTIONS ON REVERSE
Cristiano Banti - L'ave Maria

Cristiano Banti - L'ave Maria

Originale 1860
Stima:

Prezzo:

Prezzo Netto
Numero di lotto: 4
Altre OPERE IN ASTA
Descrizione:
CRISTIANO BANTI (S. Croce sull'Arno, 1824 - Montemurlo, 1904)
L'Ave Maria, (1860-1865)
Olio su tavola, cm 13,5 x 28.
Sul retro: timbri della Galleria d'Arte "La Stanzina " di Firenze e della Galleria Ballerini di Prato.Provenienza: Prato, collezione Silvio Silvestri; Firenze, Galleria d'Arte "La Stanzina", Prato, Galleria Ballerini; Milano, raccolta Roberto MarchettiEsposizioni: 1965, Prato, Palazzo Pretorio, L'opera di Cristiano Banti pittore. 1824-1904; 1969-1970, Santa Croce sull'Arno, Palazzo Vettori, Mostra Antologica di Cristiano Banti.Bibliografia: 1965, Borgiotti, p. 20 n. 17, Tav. 17; 1969, Borgiotti, n.11 tav.11; 1982, Matteucci (a), Tav. 38, p. 347 n. 38.
Cristiano Banti - Sull'erba

Cristiano Banti - Sull'erba

Originale
Stima:

Prezzo:

Prezzo Lordo
Numero di lotto: 132
Altre OPERE IN ASTA
Descrizione:
reca firma in basso a destra
C. Banti

olio su tavola

PROVENANCE
Impr. vend. Battistelli, Milano, 1915, n. 326; Collezione P. Candiani, Busto Arsizio (n. 153); Finarte, Milano, Nov. 1969, n. 38, tav. 13
LITERATURE AND REFERENCES
E. Piceni, G. L. Marini, P. Dini, S. Furlotti, Catalogo
Bolaffi della Pittura Italiana dell'Ottocento, Torino 1970,
Vol. III, pag 23, illustrato (senza la firma); G. Matteucci, Cristiano Banti, San Miniato 1982, pag. 147,
illustrato (intitolato "Contadina sdraiata" e illustrato
senza la firma)

LA BIOGRAFIA DI Cristiano Banti

BANTI Cristiano Pittore italiano (Santa Croce sull'Arno 1824 - Montemurlo 1904).
Studiò all'Accademia di Siena (1841-1850) e dopo un buon esordio nel 1854 decise di trasferirsi a Firenze, dove iniziò a frequentare il caffè Michelangelo ed entrò a far parte del gruppo dei macchiaioli.
In seguito, venuta meno la consonanza con questo movimento, verso il 1880 si ritirò in un primo momento nella sua villa di Montorsoli e poi a Montemurlo.
Di prospere condizioni finanziarie, continuò a ricevere i compagni d'arte, aiutandoli spesso con l'acquisto delle loro opere.
Per equilibrio e schiettezza fu uno dei più interessanti pittori toscani; tra le opere più famose si ricordano Contadina con bambino, Boscaiole (entrambe conservate a Firenze, Galleria d'Arte Moderna di Palazzo Pitti).
All'inizio degli anni Sessanta intraprese un viaggio in Francia dove entrò in contatto con la pittura di Corot e della scuola di Barbizon.
Fu nominato nel 1884 professore all'Accademia di Firenze.
Si interessò anche alla fotografia, che utilizzò anche come base per i suoi dipinti, come nel caso di Passeggiata sotto la pioggia (Milano, coll.
Priv.).

Arcadja LogoServizi
Abbonamento
Pubblicità
Aste Sponsorizzate
Abbonamento

Arcadja
Il prodotto
Follow Arcadja on Facebook
Follow Arcadja on Twitter
Follow Arcadja on Google+
Follow Arcadja on Pinterest
Follow Arcadja on Tumblr