Cookies help Arcadja providing its services: browsing the portal you accept their use.
I cookies aiutano Arcadja a fornire i suoi servizi: navigando nel portale ne accettate l'utilizzo.
Cookies disclosure/Informativa cookies

  • Art Auctions, Ventes aux Encheres Art, Kunstauctionen, Subastas Arte, Leilões de Arte, Аукционы искусства, Aste
  • Ricerche
  • Servizi
  • Iscrizione
    • Iscrizione
  • Arcadja
  • Cerca autore
  • Login

Taddeo Baldini

(1623 -  1694 )
BALDINI Taddeo Rebecca Und Eliezer Am Brunnen

Palais Dorotheum /15-dic-2009
10.000,00 - 15.000,00
10.384,00

Trova opere d’arte, risultati d’asta e prezzi di vendita dell’artista Taddeo Baldini nelle aste italiane ed internazionali.
Consulta stime ed aggiudicazioni di Taddeo Baldini Segui l'artista con le allerte via mail
Opere in Arcadja
4

Alcune opere di Taddeo Baldini

Estratte tra le 4 opere nel catalogo di Arcadja
Taddeo Baldini - Selene Ed Endimione

Taddeo Baldini - Selene Ed Endimione

Originale
Stima:

Prezzo:

Numero di lotto: 70
Altre OPERE IN ASTA
Descrizione:
Taddeo Baldini (Firenze 1623-1694) SELENE ED ENDIMIONE olio su tela, cm 253x202 Si ringrazia la dottoressa Francesca Baldassari per l'attribuzione del dipinto a Taddeo Baldini. La tela verrà pubblicata dalla studiosa in un saggio in corso di stampa: F. Baldassari, Per Taddeo Baldini (1623-1694), pittore fiorentino della Controriforma e della favola mitologica, in Studi di Storia dell'Arte in onore di Fabrizio Lemme , a cura di F. Baldassari e A. Agresti, Etgraphiae (Roma) 2017. Il dipinto qui presentato illustra il mito di Selene ed Endimione, due figure della mitologia greca che si stagliano dinanzi allo spettatore con un tocco di enfatica teatralità. Apollonio Rodio è stato uno dei vari poeti a narrare come Selene si fosse innamorata perdutamente di questo giovane cacciatore al punto di chiedere a Zeus di accordargli una giovinezza perpetua così che lei avrebbe potuto visitarlo e amarlo ogni notte per sempre. Il desiderio di Selene venne esaudito e così Endimione cadde in un sonno di eterna adolescenza. Apollonio Rodio è stato uno dei vari poeti a narrare come Selene si fosse innamorata perdutamente di questo giovane cacciatore al punto di chiedere a Zeus di accordargli una giovinezza perpetua così che lei avrebbe potuto visitarlo e amarlo ogni notte per sempre. Il desiderio di Selene venne esaudito e così Endimione cadde in un sonno di eterna adolescenza. Ricca di lirismo, la scena si distingue per la gestualità dei personaggi, in linea con il linguaggio di età barocca, soprattutto di Selene che teneramente ammira con pathos il suo innamorato. La tela mostra caratteri stilistici tipici della scuola pittorica fiorentina della metà del Seicento, indirizzati, in particolare, verso le formule figurative di Taddeo Baldini. Nato a Firenze nel 1623, Taddeo fu introdotto in giovane età allo studio della pittura nella scuola di Matteo Rosselli dalla quale si distaccò intorno al 1648, anno di immatricolazione all\’Accademia del Disegno, importante istituzione cittadina dove gli venne conferito il titolo di accademico. Apprezzato dai committenti del tempo per le raffigurazioni sacre e profane condotte con notevole bravura pittorica, il Baldini mostrò stretti contatti stilistici con alcuni dei maestri fiorentini più importanti alla metà del secolo come Giovanni Martinelli, Vincenzo Dandini, Lorenzo Lippi. Taddeo Baldini morì a Firenze nel 1694. Il dipinto con Selene ed Endimione, sulle cui provenienza originaria non abbiamo al momento informazioni, potrebbe trovare una collocazione cronologica adeguata negli anni sessanta del Seicento, quando l\’artista dipinse alcune pale nella campagna Toscana (Barberino del Mugello e Marti, Pisa) che mostrano analogie con il nostro quadro. Linco che sorregge Dorinda ferita da Silvio
Taddeo Baldini - Untitled

Taddeo Baldini - Untitled

Originale -
Stima:
Base d'asta:

Prezzo: Non Divulgato
Numero di lotto: 182
Altre OPERE IN ASTA
Taddeo Baldini - Rebecca Und Eliezer Am Brunnen

Taddeo Baldini - Rebecca Und Eliezer Am Brunnen

Originale
Stima:

Prezzo:

Prezzo Netto
Numero di lotto: 198
Altre OPERE IN ASTA
Taddeo Baldini - Linco Sorregge Dorinda Ferita Da Silvio

Taddeo Baldini - Linco Sorregge Dorinda Ferita Da Silvio

Originale
Stima:

Prezzo:

Numero di lotto: 68
Altre OPERE IN ASTA
Descrizione:
68
Taddeo Baldini
(Firenze 1623-1694)
LINCO SORREGGE DORINDA FERITA DA SILVIO
olio su tela, cm 158x202,5
� 15.000/20.000
Arcadja LogoServizi
Abbonamento
Pubblicità
Aste Sponsorizzate
Abbonamento

Arcadja
Il prodotto
Follow Arcadja on Facebook
Follow Arcadja on Twitter
Follow Arcadja on Google+
Follow Arcadja on Pinterest
Follow Arcadja on Tumblr