Hermenegildo Anglada Camarasa

(18711959 ) - Dipinti Wikipedia® - Hermenegildo Anglada Camarasa
ANGLADA CAMARASA Hermenegildo Pinos De Formentor

Christie's /28-ott-2013
59.193,49 - 88.790,23
134.217,50

Trova opere d’arte, risultati d’asta e prezzi di vendita dell’artista Hermenegildo Anglada Camarasa nelle aste italiane ed internazionali.
Consulta stime ed aggiudicazioni di Hermenegildo Anglada Camarasa Segui l'artista con le allerte via mail
Opere in Arcadja
86

Alcune opere di Hermenegildo Anglada Camarasa

Estratte tra le 86 opere nel catalogo di Arcadja
Hermenegildo Anglada Camarasa - El Pinaret

Hermenegildo Anglada Camarasa - El Pinaret

Originale
Stima:

Prezzo:

Numero di lotto: 53
Altre OPERE IN ASTA
Descrizione:
53 Hermenegildo Anglada-Camarasa Barcellona 1872 - Pollença 1959 El Pinaret olio su tela, cm 48x58,8. Firmato in basso a destra: H. Anglada - Camarasa Titolato al retro: El Pinaret Provenienza Londra, Sotheby's, 20 giugno 1990, n. 152A. Stati Uniti, collezione privata. Buenos Aires, “Leonardo da Vinci”, Galeria de Arte. Bibliografia Sotheby's London, Nineteenth Century European Paintings and Drawings including property for the British Rail Pension Fund, catalogo di vendita all'asta, London, 1990, n. 152A; F. Fontbona, F. Miralles, Anglada-Camarasa. Dibujos. Catálogo razonado, Barcelona 2006. Dopo aver vissuto per oltre un decennio a Parigi (1904- 1914), nell'agosto 1914 Anglada-Camarasa si trasferisce nell'isola baleare di Majorca, dove soggiorna, in un primo tempo, nella pensione “Miramar”, posta in prossimità del porto di Pollença, e in seguito nella vicina casa del compositore Miguel Capllonch. A questa dimora, il pittore catalano alterna lunghi soggiorni nell'azienda agricola “El Pinaret”, acquistata nel 1915 e sita nelle vicinanze dell'omonima zona boschiva, lungo la strada che dal municipio di Ciutadella porta a Cap d'Artrutx. Da questo momento l'esteso bosco di pini, non molto distante dalla costa, caratterizzato da una fitta e colorata vegetazione, diventa fonte d'ispirazione e soggetto principale di numerose tele di Anglada, molte della quali realizzate durante il primo soggiorno majorchino, tra il 1915 e il 1936. La tela in esame, dalle delicate sfumature e con dominanti accordi di azzurro e verde, fu probabilmente eseguita nei primissimi anni Venti (cfr. Fontbona, Miralles, 2006); accanto al degradare dei piani si nota in essa una tendenza a contrapporre nette zone di chiaro e scuro e, soprattutto, la volontà di squadrare e quasi di misurare la veduta controbilanciando il taglio orizzontale della scena con le verticali dei tronchi degli alberi, disposti in ordine lungo una precisa coordinata prospettica capace di conferire profondità all'immagine. Particolarmente riuscito è il gioco di azzurri che caratterizza il piano di fondo, consentendo di far emergere in tutta la sua imponenza la sagoma rocciosa dello scoglio di Cala Boquer: altro soggetto ripetutamente affrontato negli stessi anni dal pittore. Stima: € 200.000/250.000
Hermenegildo Anglada Camarasa - Pinos De Formentor

Hermenegildo Anglada Camarasa - Pinos De Formentor

Originale 1925
Stima:

Prezzo:

Prezzo Lordo
Numero di lotto: 56
Altre OPERE IN ASTA
Hermenegildo Anglada Camarasa - Fons Del Mar

Hermenegildo Anglada Camarasa - Fons Del Mar

Originale 1927
Stima:
Base d'asta:

Prezzo:

Prezzo Netto
Numero di lotto: 1472
Altre OPERE IN ASTA

LA BIOGRAFIA DI Hermenegildo Anglada Camarasa

ANGLADA y Camarasa Hermenegildo Pittore spagnolo (Barcellona 1873 - Pollensa, Baleari 1959).
Dopo aver compiuto gli studi all'Accademia delle Arti di Barcellona con Modest Urgell, si perfezionò a Parigi all'accademia Julian.
Alla pittura di tradizione goyesca affiancò la scoperta dell'impressionismo e in particolare di Toulouse-Lautrec, raggiungendo in questo modo esiti decorativi in sintonia con l'art nouveau.
Pittore della vita cittadina e mondana, ma anche del folclore spagnolo, tra le sue opere migliori si ricordano: Danza gitana; Fiori del male; Lucciola; Mercato di melograni; Cavallo nero; Contadini di Gandia; Nudo sotto la pergola e Cavallo e gallo, conservato nella galleria d'Arte Moderna a Venezia.

Arcadja LogoProdotti
Abbonamenti
Pubblicità
Aste Sponsorizzate
Abbonamenti

Chi siamo
Il Prodotto
Follow Arcadja on Facebook
Follow Arcadja on Twitter
Follow Arcadja on Google+
Follow Arcadja on Pinterest
Follow Arcadja on Tumblr