Andreas Achenbach

(Kassel 1815Düsseldorf 1910 ) - Dipinti
ACHENBACH Andreas Landschaftsstudie Im Abendlicht

Van Ham /16-mag-2014
1.500,00 - 1.800,00
In elaborazione

Trova opere d’arte, risultati d’asta e prezzi di vendita dell’artista Andreas Achenbach nelle aste italiane ed internazionali.
Consulta stime ed aggiudicazioni di Andreas Achenbach Segui l'artista con le allerte via mail
Opere in Arcadja
207

Alcune opere di Andreas Achenbach

Estratte tra le 207 opere nel catalogo di Arcadja
Andreas Achenbach - Pescatori Con Venezia Sullo Sfondo - Veduta Della Santa Maria Della Salute E Del Campanile

Andreas Achenbach - Pescatori Con Venezia Sullo Sfondo - Veduta Della Santa Maria Della Salute E Del Campanile

Originale
Stima:

Prezzo:

Prezzo Netto
Numero di lotto: 486
Altre OPERE IN ASTA
Descrizione:
(Kassel 1815-1910 Düsseldorf) Pescatori con Venezia sullo sfondo - Veduta della Santa Maria della Salute e del Campanile, firmata e datata A. Achenbach (18)77, olio su tela su tavola, cm. 70 x 140, griglia sul retro, in cornice, (Rei) Andreas Achenbach: Er bezog bereits im Alter von 12 Jahren die Akademie und zwei Jahre später kaufte der „Kunstverein für die Rheinlande und Westfalen“ ein Gemälde von ihm an. Dem ersten Erfolg schlossen sich sehr schnell weitere an, sodass der junge Künstler gemeinsam mit seinem Vater eine Studienreise an die Ost- und Nordsee antreten konnte. Auf dieser fand er erste Berührungspunkte mit den alten holländischen Landschaftsmalern, zu denen er sich lebhaft hingezogen fühlte. Prägend für ihn waren vor allem die Gemälde von Jacob van Ruisdael und Allart van Averdingen. Vom Zeitpunkt dieser Reise an dominierten vor allem Seestücke sein Werk, bei denen er sich mit dem Erlebnis des Meeres und der Küste auseinandersetzte. Ähnlich wie sein Bruder Oswald unternahm auch Andreas Achenbach während seines Lebens zahlreiche Reisen, die er vor allem für Naturstudien nutzte. Neben seiner Reise in den Norden gehörten auch die Bayerischen Alpen und Tirol sowie Italien zu seinen bevorzugten Reisezielen. Zu seinen Lehrern zählte Johann Wilhelm Schirmer; Achenbachs Werk war von den deutschen Romantikern geprägt, doch nach seinem erneuten Umzug nach München 1835 gab Louis Gurlitt dem jungen Talent eine entscheidende Wende und Achenbach wurde zum Gründer des deutschen Realismus. Andreas Achenbach: Giŕ all’’’’etŕ di 12 anni entrň nell’’’’Accademia e due anni piů tardi il „Kunstverein für die Rheinlande und Westfalen“ (associazione d’’’’arte per la Renania e la Westfalia) acquistň un suo dipinto. Al primo successo ne seguirono molto rapidamente altri, cosě il giovane artista poté fare, insieme con suo padre, un viaggio di studi nel mare Baltico e nel mare del Nord. Durante questo viaggio venne per la prima volta in contatto con i dipinti antichi dei paesaggisti olandesi da cui si sentiva fortemente attratto. Fu segnato in maniera decisiva soprattutto dai dipinti di Jacob van Ruisdael e Allart van Averdingen. A partire da questo viaggio la sua opera fu dominata soprattutto da marine nelle quali si confrontava con l’’’’esperienza del mare e della costiera. Similarmente a suo fratello Oswald, durante la sua vita anche Andreas Achenbach fece tanti viaggi allo scopo di studiare innanzitutto la natura. Oltre al suo viaggio al nord anche le Alpi bavaresi e il Tirolo come pure l’’’’Italia figurano tra le sue destinazioni preferite di viaggio. Uno dei suoi maestri fu Johann Wilhelm Schirmer; l’’’’opera di Achenbach fu segnata dai romantici tedeschi, ma dopo essersi di nuovo trasferito a Monaco di Baviera nel 1835 Louis Gurlitt invertě in modo decisivo la tendenza del giovane talento e Achenbach divenne il fondatore del realismo tedesco.
Andreas Achenbach - Norwegische Fjordlandschaft Mit Regenbogen

Andreas Achenbach - Norwegische Fjordlandschaft Mit Regenbogen

Originale
Stima:

Prezzo:

Prezzo Lordo
Numero di lotto: 192
Altre OPERE IN ASTA

LA BIOGRAFIA DI Andreas Achenbach

ACHENBACH Andreas Pittore e incisore tedesco (Kassel 1815 - Dusseldorf 1910).
Autore di paesaggi e marine, fu influenzato profondamente dai pittori paesisti di Monaco e di Dusseldorf.
In questa città studiò presso la Kunstakademie e fu allievo di Schadow e di Lessing.
Viaggiò spesso nei Paesi nordici, in particolare in Olanda e in Scandinavia.
Tra il 1834 e il 1835 realizzò numerose marine, conosciute come Coste Normanne.
Tra il 1843 e il 1845 soggiornò anche in Italia, dove, influenzato dalle vedute della costa di Capri iniziò ad ampliare la tavolozza dei suoi colori.
Nel 1846 si stabilì definitivamente in Germania, diventando così uno degli esponenti più significativi della Scuola di Dusseldorf.
Insieme al fratello Oswald può essere considerato il fondatore della moderna scuola paesistica tedesca.
La lotta dell'uomo contro la natura è soggetto che ricorre maggiormente nei dipinti degli anni Sessanta, mentre negli anni Settanta dipinse soprattutto barche e ritratti di marinai.
Attivo fino alla vecchiaia inoltrata, dipinse più di mille quadri, con prevalenza assoluta di marine e paesaggi.
Non fu mai maestro di accademia ma ebbe molti allievi, tra cui H.
F.
Gude, W.
Wittredge, A.
P.
Bogoljuboff, A.
Flamm e il fratello minore Oswald.

Arcadja LogoProdotti
Abbonamenti
Pubblicità
Aste Sponsorizzate
Abbonamenti

Chi siamo
Il Prodotto
Follow Arcadja on Facebook
Follow Arcadja on Twitter
Follow Arcadja on Google+
Follow Arcadja on Pinterest
Follow Arcadja on Tumblr