Cookies help Arcadja providing its services: browsing the portal you accept their use.
I cookies aiutano Arcadja a fornire i suoi servizi: navigando nel portale ne accettate l'utilizzo.
Cookies disclosure/Informativa cookies

  • Art Auctions, Ventes aux Encheres Art, Kunstauctionen, Subastas Arte, Leilões de Arte, Аукционы искусства, Aste
  • Investigación
  • Servicios
  • Matriculación
    • Matriculación
  • Arcadja
  • Búsqueda de autor
  • Login

John Singer Sargent

United States (Firenze 1856 -  Londra 1925 ) Wikipedia® : John Singer Sargent
Sargent John Singer En La Otomana

Juan E. Gomensoro
06-may-2008
Encuentre obras de arte, resultados de subastas, precios de venta y fotos del artista John Singer Sargent en subastas internacionales.
Ir a la lista completa de los precios de las obras Alerta por correo electrónico
Los clientes que buscaron a John Singer Sargent, también se interesaron por:
Thomas Cowperthwait Eakins, Childe F. Hassam, Edward Alfred Cucuel, Louis Ritman, Gifford Beal, Reynolds Beal, Everett Shinn
En el catálogo
358

ALGUNAS OBRAS DE John Singer Sargent

Extraídas de las 358 obras del catálogo de Arcadja.
John Singer Sargent - En La Otomana

John Singer Sargent - En La Otomana

Original
Estimado:

Precio:

Número de lote: 40
Otras OBRAS en las subastas
Descripción:
En la Otomana

SARGENT, John Singer

Lote 40

Óleo sobre tela, 75 x 55 cm.. Firmado John J. Sargent abajo derecha. Procedencia: Colección Francois Russo - De La Ville Sur Yllon. Galería Van Riel, Nro. 112 del catálogo de la colección mencionada, noviembre 1947. Figuró en la Mostra Dell '800, de

NO ADJUDICADO

Estimado:
u$s 70000 - 90000
John Singer Sargent - Head Of A Young Girl

John Singer Sargent - Head Of A Young Girl

Original 1875-1978
Estimado:

Precio:

Precio Bruto
Número de lote: 12
Otras OBRAS en las subastas

LA BIOGRAFIA DI John Singer Sargent

John Singer SARGENT , pittore statunitense, nasce a Firenze il 12 gennaio 1856.
Figlio di un medico trasferitosi in Italia, Sargent mostrò fin da bambino un talento pittorico e nel 1873 seguì i corsi all'Accademia di Belle Arti di Firenze.
L'anno successivo si trasferì a Parigi, dove studiò inizialmente sotto la guida di Carolus Duran, che gli fece conoscere la pittura degli impressionisti, e successivamente all'Académie des Beaux-Arts.
Pur non diventando mai un vero e proprio impressionista, Sargent rimase molto attratto da questo movimento, cercando di ricrearne la sensibilità nelle sue opere successive.
Nel 1878 venne accettato per la prima volta al Salon e cominciò a farsi conoscere dal sistema artistico francese.
Nel 1879 si recò in Spagna, dove rimase colpito dai dipinti di Diego Velázquez, e in Olanda, dove ammirò le composizioni di Frans Hals: questi artisti, insieme a Edouard Manet, ebbero una fortissima influenza sul suo stile.
Nel 1884 si ripresentò al Salon, ma ricevette così tante critiche da decidere di trasferirsi a Londra.
In Inghilterra continuò a specializzarsi nel ritratto a valenza psicologica, ottenendo un grandissimo successo presso l'aristocrazia e l'alta borghesia europea e americana.
Qui incontrò altri pittori e scrittori americani, tra cui Edwin Austin Abbey ed Henry James, che contribuirono a formare il suo stile maturo.
Nel 1886 allestì uno studio a Londra, nell'elegante quartiere di Chelsea.
Nel 1887 tornò per la seconda volta negli Stati Uniti, dipingendo ritratti e grandi cicli di pitture murali in edifici pubblici a Boston e a New York.
Nel 1889 ricevette il Gran Premio all'Esposizione Universale di Parigi e fu nominato cavaliere della Legione d'Onore.
Nel 1894 fu nominato associato alla Royal Academy di Londra e nel 1897 ne divenne membro effettivo.
Negli anni successivi continuò a viaggiare, a dipingere e ad esporre i suoi quadri nelle sedi più prestigiose in Francia, in Inghilterra e negli Stati Uniti.
In particolare rilevanti i suoi viaggi in Italia, durante i quali, nel 1913, soggiornò sul lago di Garda, dipingendo una serie di acquarelli molto interessanti per impostazione e taglio dell'immagine a San Vigilio (molto notevoli quelli legati al caratteristico porticciolo in pietra.
Di grande valore anche le serie di acquerelli realizzati in occasione dei diversi soggiorni a Venezia, città cui Sargent fu sempre legato.
Sargent muore a Londra il 15 aprile 1925.

Arcadja LogoServicios
Suscripción
Publicidad
Sponsored Auctions
Suscripción

Arcadja
Nuestro Producto
Follow Arcadja on Facebook
Follow Arcadja on Twitter
Follow Arcadja on Google+
Follow Arcadja on Pinterest
Follow Arcadja on Tumblr