Claude Monet

France (18401926 ) - Pintor Wikipedia® - Claude Monet
MONET Claude Étude De Ciel

Beaussant-Lefèvre /18-dic-2014
60.000,00 - 80.000,00
310.000,00

Encuentre obras de arte, resultados de subastas, precios de venta y fotos del artista Claude Monet en subastas internacionales.
Ir a la lista completa de los precios de las obras Alerta por correo electrónico
En el catálogo
690

ALGUNAS OBRAS DE Claude Monet

Extraídas de las 690 obras del catálogo de Arcadja.
Claude Monet - Nymphéas

Claude Monet - Nymphéas

Original
Estimado:

Precio:

Precio Bruto
Número de lote: 129
Otras OBRAS en las subastas
Claude Monet - Vue D'un Port

Claude Monet - Vue D'un Port

Original 1871
Estimado:

Precio:

Precio Bruto
Número de lote: 22
Otras OBRAS en las subastas
Claude Monet - Femme Au Chevalet

Claude Monet - Femme Au Chevalet

Original -
Estimado:

Precio:

Precio Bruto
Número de lote: 74
Otras OBRAS en las subastas
Claude Monet - Étude De Ciel

Claude Monet - Étude De Ciel

Original
Estimado:

Precio:

Precio Neto
Número de lote: 41
Otras OBRAS en las subastas
Claude Monet - Nuage Sur La Mer

Claude Monet - Nuage Sur La Mer

Original -
Estimado:

Precio:

Precio Neto
Número de lote: 29
Otras OBRAS en las subastas

LA BIOGRAFIA DI Claude Monet

Claude Oscar MONET , pittore francese, nasce a Parigi il 14 novembre 1840.La famiglia Monet si trasferisce nel 1845 a Le Havre dove il padre inizia a gestire un negozio di drogheria e di forniture marittime insieme con il cognato Jacques Lecadre.
A quindici anni comincia a disegnare, a matita e carboncino, e a vendere caricature, alla buona somma di 10 o 20 franchi l'una, di personaggi della città, acquistando una certa fama e un discreto gruzzolo.
Nel 1854 studia disegno con Jacques François Ochard, insegnante nella scuola frequentata da Monet e allievo di David, e conosce il pittore Eugène Boudin, il suo vero, primo maestro.Nel 1866 presenta al Salon di Parigi due tele, il ritratto di Camille in abito verde, un interno che ottiene l'approvazione di Émile Zola e di Édouard Manet, e Saint Germain l'Auxerrois, dipinto da una terrazza del Louvre, dove protagonista è il brillare della luce nelle foglie degli alberi.
Inizia a dipingere all'aperto Donne in giardino, dove Camille è l'unica modella delle quattro donne rappresentate nel dipinto.Nel giugno 1867 lascia momentaneamente Camille, che da lui aspetta un figlio, per andare ad abitare a Sainte-Adresse con la zia; l'8 agosto nasce il figlio Jean e Monet va a Parigi, abitando con Renoir e Bazille.
Nel 1868 espone al Salon la Nave che lascia il porto di Le Havre; si trasferisce con Camille e il figlio prima a Fécamp e poi a Étretat per sfuggire ai creditori; arriva a tentare il suicidio nel giugno: è aiutato da Renoir e dal mercante Gaudibert, che gli compra delle tele, gli commissiona il ritratto della moglie e gli procura una casa a Saint-Michel.Il 26 giugno 1870 sposa Camille e la famiglia si trasferisce a Trouville, in Normandia; scoppiata la guerra con la Prussia, per evitare il richiamo alle armi, va a Londra, dove ritrova Daubigny e Pissarro, con i quale dipinge, visita i musei londinesi, interessandosi alle opere di Turner e Constable, e conosce l'importante mercante d'arte francese Paul Durand-Ruel, che ha una galleria d'arte in New Bond street.
Finita la guerra, torna in Francia passando per l'Olanda, dove resta affascinato dal paesaggio e dove compera molte stampe giapponesi di Horunobu, Hokusai e Hiroshige.
Nel 1871, si stabilisce ad Argenteuil.Il 15 aprile 1874 s'inaugura, nello studio del fotografo Nadar, al secondo piano del 35 di boulevard des Capucines, la mostra del gruppo Societé anonyme des peintres, sculpteurs et graveurs, composto, fra gli altri, da Monet, Cézanne, Degas, Morisot, Renoir, Pissarro e Sisley, polemici nei confronti della pittura, allora di successo, accettata regolarmente nei Salons.
Monet vi presenta la tela, dipinta due anni prima, Impressione, sole nascente; il critico Louis Leroy prende spunto dal titolo del quadro per definire ironicamente impressionisti il gruppo dei pittori.Il 24 marzo 1875 il gruppo degli impressionisti organizza una vendita collettiva di dipinti che, malgrado il basso prezzo dell'offerta, non ha successo; Monet è nuovamente in difficoltà economiche, malgrado gli aiuti di Caillebotte e di Manet.
Anche una seconda mostra, tenuta l'anno seguente, dove Monet presenta 18 tele, si rivela un fallimento.
Nell'estate conosce il ricco finanziere e collezionista Hoschedé, del quale diviene amico e allaccia una relazione con la moglie di questi, Alice.Nel 1877 il gruppo fonda il giornale L'impressioniste, rivendicando il rifiuto di dedicarsi a temi pittorici allora maggiormente in voga, come quelli storici e di genere e affermando che ciò che distingue dagli altri pittori gli impressionisti è che essi trattano un soggetto per i valori tonali e non per il soggetto in se stesso.Monet si trasferisce nel 1878 a Parigi, in rue d'Edimbourg, dove nasce nel marzo il secondo figlio Michel.
Nel giugno, il finanziere Hoschedé dichiara fallimento e la sua famiglia, composta di 5 figli, insieme con quella di Monet, si trasferisce a Vétheuil ma Hoschedé lascia l'anno dopo la famiglia per tornare a Parigi.
Il 5 settembre 1879 Camille, a soli 32 anni, muore di tubercolosi.Nel marzo 1883, dopo aver tenuto un'importante mostra, si trasferisce con Alice e la famiglia a Giverny, in Normandia, affittando un casolare alla confluenza del fiume Epte con la Senna: organizza un giardino e costruisce un hangar per le sue barche che utilizza per dipingere sull'acqua; in quei giorni, il 30 aprile, muore Manet.
A dicembre va con Renoir per un breve soggiorno a Bordighera; rientrato a Giverny, a gennaio riparte ancora per Bordighera.Indicativi sono capolavori come "La colazione in giardino" del 1872, "I papaveri" del 1873, "Il ponte di Argenteuil" del 1874 tutti a Parigi nel musée d'Orsay e soprattutto il celebre "Impression, soleil levant" del 1872 nel Musée Marmottan di Parigi.
Monet indagò negli anni trascorsi a Vétheuil dal 1878-81 il paesaggio nelle diverse condizioni atmosferiche in opere come "Vétheuil d'inverno" del 1879 ora nel Kunstmuseum di Goteborg; "Vétheuil d'estate" del 1880 ora nel Metropolitan Museum di New York e Vétheuil sur Seine del 1880 esposto presso la Galleria: Alte Nationalgalerie Berlin.
Trascorse l'ultimo periodo della sua vita a Giverny dal 1883-1926 dove nacquero la serie di "Pioppi e dei Covoni" del 1890, quella della "Cattedrale di Rouen" del 1894, "Le vedute di Londra" del 1900-04 e quelle di "Venezia" del 1908-09, infine la famosa serie delle "Ninfee" soggetto al quale lavorò per circa trent'anni.
Parigi - Musée d'Orsay.Claude Monet muore a Giverny il 6 dicembre 1926.

Arcadja LogoProductos
Subscríbete
Publicidad
Sponsored Auctions
Subscríbete

Sobre nosotros
Nuestro Producto
Follow Arcadja on Facebook
Follow Arcadja on Twitter
Follow Arcadja on Google+
Follow Arcadja on Pinterest
Follow Arcadja on Tumblr